Forza Rescue Dog, un aiuto concreto per animali in difficoltà. cani abbandonati. cani maltrattati.

Forza Rescue Dog è un'associazione senza scopo di lucro che ha lo scopo di portare aiuto ad animali in difficoltà, in particolar modo ai cani abbandonati e maltrattati.


L'associazione Forza Rescue Dog nasce a Lugano fortemente voluta dall'incontro di alcune amiche che hanno preso particolarmente a cuore la tragica situazione di tutte queste stupende creature che, senza un aiuto concreto, nella migliore delle ipotesi, finirebbero i propri attimi sul cemento di un freddo box.

La nostra missione è trovare casa a questi sfortunati ospiti, tra canili di vari Paesi, perreras spagnole, casi di maltrattamento, abbandoni e sequestri o semplicemente rinunce, più o meno giustificate. 

Il canile non deve essere un luogo di morte e sofferenza ma solo un luogo di passaggio, per questo utilizziamo tutti i mezzi possibili che abbiamo a disposizione: internet, eventi,  passaparola... 

Anche tu puoi darci una zampa, se non puoi adottare un cane aiutaci a diffondere questo messaggio. Far del bene fa star bene...


AIUTACI A DIVULGARE IL NOSTRO MESSAGGIO!


La nostra Vision

Forza Rescue Dog è un'associazione basata a Lugano senza scopo di lucro che ha lo scopo di portare aiuto ad animali in difficoltà, in particolar modo ai cani abbandonati e maltrattati ovunque ce ne sia la necessità.

I volontari si occupano attivamente del recupero dei cani dalle situazioni peggiori e più disparate. Siamo attivi in Svizzera, nel Sud Italia, nell'Est Europa e sul fronte spagnolo, tristemente noto per le sorti dei Galgos e dei Podencos, le razze da caccia martiri e per le perreras lager sparse soprattutto nelle Regioni del Sud della Spagna, dove le soppressioni di massa sono all'ordine del giorno, perpetrate oltretutto con metodi poco convenzionali, barbari ed incivili. Collaboriamo con molte associazioni nazionali ed internazionali, serie, che lottano come noi anche su altri fronti e in altri Paesi.

Ci occupiamo anche di numerosi cani che hanno bisogno di aiuto a ridosso del confine dove abbiamo un piccolo rifugio (Varese). Una struttura autonoma che ospita circa 40 cani, viziati e coccolati da una ventina di volontarie. Box riscaldati per l'inverno e rinfrescati con un sistema di nebulizzazione d'estate, pappe con cibi freschi tutte le mattine, tre aree di sgambamento di cui una con laghetto per i bagnetti estivi. Cerchiamo di dar loro il massimo affinché la vita da canile non sia così triste.

Forza Rescue Dog sta ponendo le basi di un progetto importante, un rifugio dove i cani, soprattutto quelli che per motivi di età o di salute difficilmente troveranno una casa, potranno correre e vivere liberi in grandi spazi verdi. L'area box sarà riservata solo alle emergenze veterinarie e ai pelosetti meno socievoli.

Il "Forza Rescue Dog Village" sarà dotato di un centro veterinario con piscina per riabilitazione e per attività acquatiche. Vi sarà inoltre un'area riservata alla Pet Therapy perché l'Associazione vuole portare anche un contributo e un aiuto sociale. Istruttori qualificati recupereranno alcuni soggetti Rescue (ad esempio i levrieri, adatti per la loro delicatezza a svolgere servizio di Pet Therapy) e si metteranno a disposizione per dei corsi di formazione per chiunque volesse intraprendere questa disciplina con il proprio cane. Lo spazio Pet Therapy sarà messo gratuitamente a disposizione a scuole, scuole speciali, case per anziani che potranno usufruire e godere appieno della vicinanza e della compagnia di questi dolcissimi cani accompagnati dai loro padroni e dagli istruttori.

La struttura sarà inoltre dotata di una zona pensione con lo stesso concetto di "non box", di pensione casalinga e di "asilo", per chi ha la necessità di lasciare il proprio pelosetto qualche ora durante il giorno, il tutto sotto la supervisione di un esperto educatore cinofilo.

Non mancherà infine un'area riservata agli eventi e alle manifestazioni cinofile a scopo benefico, che Forza Rescue Dog si ripropone di organizzare regolarmente per divertire ed intrattenere, raccogliere fondi ma anche per diffondere all’interno della società, e quindi delle famiglie, un corretto rapporto uomo-cane.

 

Values

Love

True

Passion


Nata in Ticino da mamma svizzera francese e papà marchigiano, sono una giornalista specializzata nel settore medico. Ho lavorato per 10 anni in televisione a Lugano, tra cronaca, inchieste ed intrattenimento. Dopo la prima maternità mi sono “spostata” alla carta stampata per occuparmi, come freelance, di rubriche improntate sulla salute in alcune riviste svizzere ed italiane.

Il rispetto e l’amore per la natura e gli animali mi è stato tramandato da mamma e papà. E sin da piccola la grande passione per i cavalli, che mi ha portata per anni a gareggiare con la Nazionale svizzera di salto ostacoli e in seguito, per diletto, alla monta americana, mi ha permesso di vivere circondata da pelosi, grandi e piccoli. Con mio marito e i miei due bimbi viviamo circondati da animali recuperati perlopiù da situazioni di maltrattamento, capitanati da kashmir e keela, due simpatici dobermann e da Princesa, una dolcissima galga (levriera) adottata a Barcelona. L’ultimo arrivato si chiama Camillo ed è una dolcissima zebra di sei mesi.

Grazie a Princesa ho potuto toccare con mano la triste realtà e le atrocità inflitte ai cani spagnoli: oggi vivo sempre la mia quotidianità attorniata dagli animali, ma con una consapevolezza diversa. Da tempo ormai cerco di dare un futuro, una seconda chance a tanti cani abbandonati e maltrattati, in Spagna e dove ce ne sia la necessità.

Ho iniziato il mio percorso “Rescue” supportando “Galgos112″, associazione spagnola attraverso cui ho adottato la mia levriera. Lo scorso anno con “SOS pour un monde meilleur” abbiamo soccorso da perreras e dalla strada ben 147 cani, molti di loro severamente compromessi a livello fisico e psicologico a causa dei gravi maltrattamenti subiti. 92 hanno trovato una famiglia. Faccio parte dell’Associazione “Ihafa” e con Lolly e Tanja abbiamo infine fondato “Forza Rescue Dog” Non Profit. Abbiamo un piccolo rifugio “di famiglia” a Varese che attualmente ospita una ventina di cani: la maggior parte di loro sono anziani abbandonati nella regione, 3 arrivano invece dalla Spagna. Piccoli gesti d’amore che regalano felicità a tanti angeli a 4 zampe che, a loro volta, riempiono di gioia anche il mio cuore regalandomi momenti di vita indimenticabili.

detta Lolly dall’età della pietra, nasce il 15 novembre a Sorengo. Cresce con la fortissima passione per la biologia, la natura e gli animali ma malgrado questo amore incondizionato, studia comunicazione e filosofia a Lugano. Il destino ha deciso che non è lei la veterinaria di famiglia, bensì suo cugino. Che invidia!

Lavora dal 2007 in una radio privata ticinese, Radio3i, dove al giovedì mattina presenta una mini rubrica dedicata al mondo degli animali, ospitando veterinari ed educatori cinofili.

Collabora saltuariamente con SOS Pour Un Monde Meilleur, associazione no profit di Ginevra.

Assieme a Stephanie ha salvato molti cagnolini dall’infausto destino spagnolo, riservato ai cani senza padrone. Finalmente corona il sogno di un’associazione tutta sua! Si parte, verso una nuova avventura!