Quando abbiamo la possibilità offriamo ai nostri trovatelli uno stallo casalingo ma non è sempre facile trovare persone affidabili e disposte ad accogliere cani spesso traumatizzati o cuccioli e di seguire con noi un percorso di recupero, di prima educazione e di adozione.

Alcuni cani li ospitiamo nel nostro piccolo rifugio, creato privatamente 7 anni fa per ospitare dei cani anziani che non avevano soluzione. Una struttura con una ventina di box dotati di casine coibentate, riscaldate a 22 gradi durante il periodo invernale e rinfrescate da un impianto di nebulizzazione dell'acqua durante i mesi caldi. Il rifugio è dotato di una casina-store dove è sistemato il materiale (coperte, cucce, accessori vari), di un'altra struttura adibita ad ufficio, infermeria e cucina e dove le nostre volontarie ogni mattina preparano la pappa fresca per i nostri ospiti con menù personalizzati per i più piccini, per i cani malati o anziani. Il rifugio e' dotato di due prati dove i cani possono correre la mattina e il pomeriggio durante le ore adibite alla pulizia. Le volontarie in seguito li portano a correre in una grande area verde recintata poco distante dotata di ruscello e di stagno dove in molti amano tuffarsi oppure a fare belle passeggiate nella splendida zona circostante tra lago, boschi e un bel parco.

Gli orari del rifugio sono 9-12.30 tutti i giorni, meglio su appuntamento, per dare la possibilità ai volontari di organizzare il proprio tempo con i cani e i possibili adottanti. Il pomeriggio solo su appuntamento a causa del personale ridotto.

LE STRUTTURE AFFILIATE/DI RIFERIMENTO IN SPAGNA

I cani abbandonati, maltrattati o che recuperiamo nelle perreras spagnole sono accolti da strutture con cui lavoriamo da anni e di cui ci fidiamo ciecamente.